Nato in Croazia ma naturalizzato Italiano, Laureato in Scienze Motorie e raffinato scrittore di brevi racconti. Collabora anche con testate web locali del Nord-Est. ------ Note biografiche disponibili nella pagina Redazione | Tutti gli articoli, ove non espressamente specificato, sono sottoposti a Revisione Scientifica e Fact Checking.
Recensioni

ICARUS (2017)

Il documentario (Premio Oscar 2018 nella sua categoria) di Bryan Fogel testimonia, in tempo reale e con inquietanti toni da spy story, lo scandalo doping “di Stato” che ha coinvolto la Russia nel 2016 e che comportò la squalifica (poi annullata dal Comitato Olimpico) dell’intera nazione alla partecipazione dei Giochi Olimpici di Rio del 2016.

News

Quando il tuo corpo si fa le canne. Dall’interno. [Studio su animali]

Mentre le Istituzioni e le diverse fazioni politiche si scannano da decenni sull’ipotesi di legalizzare le droghe leggere, da tempo immemorabile il cervello umano ha sviluppato la capacità di produrre cannabinoidi naturali. Uno studio Olandese ha dimostrato che manipolare queste sostanze, fisiologicamente legali al 100%, può potrebbe essere di grande aiuto in caso di trauma […]

Fake News

Fiori di Bach.

Grazie ad una deroga speciale concessami sia dal Capo Supremo (Antonio, Founder di Virtua Salute) sia dal suo fido braccio armato (Giovanna, Chief Editor) parlerò di quella risciacquatura di piatti che sono i Fiori di Bach, senza alcun limite al turpiloquio, alle parole maleducate, agli insulti personali. Pronti? Via! [Che invidia! N.d. Angela Garella]

Scienza Maledetta

La Scienza ha dimostrato: un coltello prodotto con le proprie feci non taglia [Studio]

Con l’approssimarsi della fine dell’anno, volevo dedicare l’ultimo “Scienza Maledetta” ad un esperimento scientifico bizzarro o controverso pubblicato in tempi moderni. La prima scelta era caduta sull’ormai famoso: “Music-induced context preference following cocaine conditioning in rats” -sì, proprio quello dei ratti sotto cocaina che preferiscono ascoltare musica di Miles Davis. Oppure, ancora meglio, potevo parlare […]