News

La dieta che fa “morire di fame” i tumori

E’ stata pubblicata sulla rivista Cell.com, nella sezione Cancer, una ricerca condotta su topi e cellule umane in vitro, che dimostra che una dieta ipoglicemica, in sinergia con la somministrazione di Metformina è in grado di ridurre la crescita delle cellule cancerogene.

La ricerca: digiuno intermittente e metformina influiscono sulla capacità dei tumori di adattarsi al metabolismo del malato.

Le cellule tumorali possono adattarsi ai cambiamenti metabolici del paziente alternando la glicolisi e la fosforilazione ossidativa (OXPHOS). Per contrastare questa versatilità metabolica, è stato combinato il digiuno intermittente, un approccio clinicamente accettato per ridurre la disponibilità di glucosio, con la Metformina, che ha funzione di inibitore dell’OXPHOS.

Nei topi esposti a cicli di alimentazione / digiuno di 24 ore, la metformina ha alterato la crescita tumorale solo quando somministrata durante l’ipoglicemia indotta dal digiuno. Gli effetti antineoplastici sinergici della combinazione metformina / ipoglicemia sono stati mediati dall’attivazione del glicogeno sintasi chinasi 3β (GSK3β) a valle del PP2A, portando a un declino della proteina pro-sopravvivenza MCL-1 e alla morte cellulare.

Meccanicamente, l’attivazione specifica dell’asse PP2A-GSK3β era la somma dell’inibizione indotta da metformina di CIP2A, un soppressore di PP2A e della sovraregolazione della subunità regolatoria di PP2A B56δ da basso glucosio, portando a un complesso PP2A-B56δ attivo con alta affinità GSK3p.

Fonte: Cell.com

La ricerca, “Combination of Hypoglycemia and Metformin Impairs Tumor Metabolic Plasticity and Growth by Modulating the PP2A-GSK3β-MCL-1 Axis”, è stata pubblicata il 25 Aprile 2019. La ricerca è a firma:

Mohamed Elgendy
Marco Cirò
Amir Hosseini
Jakob Weiszmann
Luca Mazzarella
Elisa Ferrari
Riccardo Cazzoli
Giuseppe Curigliano
Andrea DeCensi
Bernardo Bonanni
Alfredo Budillon
Pier Giuseppe Pelicci
Veerle Janssens
Manfred Ogris
Manuela Baccarini
Luisa Lanfrancone
Wolfram Weckwerth
Marco Foiani
Saverio Minucci

La tecnica pare promettente e i ricercatori ritengono la procedura pronta per i test su pazienti reali.

Cos’è la metformina

La metformina è un farmaco da assumere oralmente, usato per curare il diabete di tipo 2, non insulinodipendente. La sua funzione è regolare il metabolismo degli zuccheri senza influire sul funzionamento del pancreas, responsabile della secrezione dell’insulina.

Fonti:

Angela Garella
Angela Garella
Veronese DOC, ci tiene a precisare. Esperta di fitness e rimedi naturali. Se volete sapere a cosa serve un integratore... chiedete a lei!