News

Affidamenti illeciti a Reggio Emilia: 16 arresti

L’inchiesta “Angeli e Demoni“, condotta dal PM Valentina Salvi, procura di Reggio Emilia, porta alla luce un’organizzazione di (tra le figure professionali coinvolte) medici, psicoterapeuti, assistenti sociali finalizzata a falsare gli affidamenti dei minori.

Tutto ruotava intorno ai servizi sociali della Val D’Enza e una ONLUS Torinese.

Ad una lettura distratta la vicenda sembra ricalcare quella dei Diavoli della Bassa modenese (1997-1998). Il sistema, che generava introiti per centinaia di migliaia di euro, era volto a togliere i bambini alle famiglie di origine e assegnarli a nuove famiglie dietro compenso di queste ultime; altri bambini invece venivano veicolati verso programmi di psicoterapia sovvenzionati da fondi pubblici.

Secondo Torino Today, sono coinvolti anche tre professionisti del Centro Studi Hansel e Gretel onlus di Moncalieri (TO)

Tra i reati contestati alle 16 persone per cui stamattina è stata emesso un decreto di custodia cautelare (6 sono ai domiciliari) vi sono: depistaggio, abuso d’ufficio, maltrattamento su minori, lesioni gravissime, falso in atto pubblico, violenza privata, estorsione, peculato d’uso.

Al vaglio degli inquirenti la posizione e il livello di coinvolgimento di numerosi professionisti, che a vario genere hanno contribuito ad un sistema che prevedeva la persuasione dei bambini a credere di aver subito violenze domestiche inesistenti, talvolta arrivando a falsare o creare ad arte dei ricordi. I referti e le interviste che raccontavano le violenze subite venivano poi usati come prova documentale per strappare i bambini alle legittime famiglie e assegnarle a nuove famiglie compiacenti (e paganti).

Sul Il Fatto Quotidiano (versione online) sono spiegate nel dettaglio anche le tecniche di persuasione utilizzate.

Le indagini sono in corso, ma risulta già adesso abbastanza chiaro che è un sistema che prosegue da anni indisturbato, un’organizzazione che ha iniziato a mostrare il più classico dei limiti umani: l’avidità. Tutto nasce infatti nel 2018, a seguito di un aumento tanto innaturale quanto infondato di denunce di violenze su minori avvenute in famiglia.

I Carabinieri si sono presentati anche all’uscio dell’attuale Sindaco, Giunta PD, di Bibbiano, Andrea Carletti. La sua posizione e il suo ruolo nella faccenda sono da chiarire.

John Dimi
John Dimi
Editore e divulgatore scientifico. Oltre che contributor diretto per il sito, si occupa di fact checking e revisione delle bozze.