News

[Small-Scale Study] Infusioni ormonali contro obesità e diabete II

E’ una ricerca in scala ridotta, single blinded (ovvero i ricercatori sapevano cosa somministravano a chi, le cavie umane no), della durata di 4 settimane, ma i risultati sono a dir poco promettenti: 12 ore/ giorno di flebo ormonale, per 4 settimane ha normalizzato i livelli di glucosio nel sangue di pazienti obesi, affetti da diabete tipo 2 e prediabetici.

GOP

Le infusioni contenevano tre ormoni intestinali, i cui livelli aumentano nelle persone sottoposte a intervento chirurgico di bypass gastrico. La combinazione ormonale ha il nome GOP, che è l’abbreviazione di glucagon-like peptide 1, oxyntomodulin, e peptide YY.

I soggetti, che hanno eseguito la procedura a proprio domicilio, hanno ricevuto precise istruzioni su come utilizzare la macchina per infusioni, e una precisa tabella oraria: attivarla 1 ora prima della colazione, e spegnerla 12 ore dopo, in corrispondenza della fine dell’ultimo pasto.

Un altro gruppo, di controllo, ha eseguito la medesima procedura, ma al posto del GOP è stata somministrata mediante flebo, nelle stesse tempistiche, una semplice soluzione salina.

Per la ricerca, sono stati anche seguiti due gruppi di controllo. Il primo, 21 persone, era composto da persone che si erano sottoposte a bypass gastrico, al secondo, 22 persone, è stata fornita una dieta a basso contenuto calorico.

Sia del gruppo sottoposto a infusione ormonale che dei tre gruppi di controllo (soluzione salina, chirurgia bariatrica, dieta low-cal) i ricercatori hanno monitorato peso corporeo e glucosio nel sangue.

Risultati

Le persone che hanno seguito la dieta a basso contenuto calorico o che sono state sottoposte a intervento chirurgico hanno perso molto più peso di quelle che hanno ricevuto il trattamento GOP. La perdita media di peso era di 10,3 kg nel gruppo chirurgico e di 8,3 kg nel gruppo dietetico.

Tuttavia, rispetto alla chirurgia di bypass gastrico, l’infusione di GOP sembrava avere un effetto più benefico sulla glicemia. Mentre i partecipanti che hanno subito un intervento chirurgico hanno ottenuto miglioramenti complessivi nella glicemia, i loro livelli di glucosio avevano alti e bassi evidenti.

Al contrario, coloro che hanno ricevuto l’infusione di GOP hanno sperimentato glicemia “quasi normale” con livelli più stabili e meno variabili.

Il vantaggio della infusione ormonale, se mai se ne verificasse l’efficacia su ricerche più a larga scala (che il team ha già in cantiere), sarebbero comunque ovvi: minori rischi rispetto ad un’operazione chirurgica [no, non è così “semplice” come ve la mostrano a “Vite al Limite“. N.d.R.] e livelli della glicemia più stabili.

Fonte

Lo studio, “Combined GLP-1, Oxyntomodulin, and Peptide YY Improves Body Weight and Glycemia in Obesity and Prediabetes/Type 2 Diabetes: A Randomized, Single-Blinded, Placebo-Controlled Study” è uscito nel numero di Agosto di Diabetes Care, la rivista dell’American Diabetes Association.

John Dimi
John Dimi
Editore e divulgatore scientifico. Oltre che contributor diretto per il sito, si occupa di fact checking e revisione delle bozze.