Broccoli antitumore
News

Scoperta nei broccoli la proteina anti-tumore

Nell’ambito delle innumerevoli e continue ricerche di armi anticancro, uno studio guidato dall’italinissimo Pier Paolo Pandolfi, direttore dei Cancer Center e Cancer Research Institute presso il Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, ha scoperto che esiste un composto naturale (indol-3-carbinolo) nelle crucifere (ortaggi della famiglia dei broccoli, come il cavolfiore, le cime di rapa, ecc.) in grado di inibire un gene che favorisce lo sviluppo dei tumori.

Avevamo già affrontato il tema della dieta ipoglicemica che aiuterebbe nella battaglia contro i tumori, oggi la scoperta riportata sulla rivista Science, ci rivela un vero e proprio alleato nell’alimentazione di tutti i giorni.

Il professore Pandolfi riferisce di un attore molto importante che gestisce un meccanismo per lo sviluppo del cancro: infatti l’enzima WWP-1, che favorisce la nascita e lo sviluppo di tumori, può essere spento da quel composto che si ritrova nei broccoli e nelle verdure della stessa famiglia.

Ci riferiamo ad una ricerca ancora preliminare, ma l’indol-3-carbinolo sembra porre nuove basi per sviluppare nuove terapie anticancro: in studi condotti su animali predisposti ad ammalarsi di tumori,  colpendo WWP-1 con indol-3-carbinolo la funzione di PTEN (molecola che sopprime lo sviluppo di tumori) viene ripristinata e la crescita dei tumori inibita.

Fonte: Ansa.it

Stefania Palazzo
Stefania Palazzo
La 'Stefy' è stata la prima autrice del sito nonché la prima a credere nel progetto Virtua Salute. Appassionata di medicine naturali.