Economia e Lavoro

“designato da Search Console come organizzazione giornalistica europea”: che significa?

A partire dal 24 Settembre 2019, numerosi webmaster i cui siti sono inclusi in Google News (quindi: anche noi) hanno ricevuto una comunicazione via mail da Search Console. Nel testo si legge che il loro sito è stato “designato da Search Console come organizzazione giornalistica europea“. Ovvero?

Abbiamo indagato (io e il mio socio), partendo proprio dagli spunti inclusi nella email da parte di Google.

I sistemi di Google hanno designato il sito https://www.virtuasalute.com/ come organizzazione giornalistica europea, in base alla definizione della Direttiva UE 2019/790 sul diritto d’autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale. In seguito alla nuova legge sul diritto d’autore che riflette questa direttiva in Francia, tale designazione limita la visualizzazione di snippet di testo e di immagini in miniatura derivanti dalla tua proprietà e dalle tue proprietà in Francia.

dalla mail di Search Console.


Quindi?

Quindi esiste una direttiva dell’Unione Europea in merito al diritto d’autore riferita alle nuove tecnologie digitali. Tale direttiva è stata emanata il 17 Aprile 2019 e Google, con i suoi tempi, si è adeguato.

Categorizzare un sito come “Organizzazione Giornalistica Europea” significa riconoscergli la facoltà di far valere il diritto di poter controllare come appariranno i suoi contenuti sul motore di ricerca, Google News in primis. Quindi: autorizzare l’uso della foto, di una porzione di testo o entrambi.

Nella mail si parla di “Francia”, perché è la prima nazione ad aver recepito questa direttiva. Ben presto si aggiungeranno anche le altre nazioni.

Quindi:

Siccome è niente di più e niente di meno di una categorizzazione e NON un riconoscimento di merito, invece di fare come stanno facendo un sacco di siti internet, ossia proclami alla nazione come se si fosse appena vinto il Pulitzer…

A caso.

…. è meglio rimandare gli onanismi a momenti successivi e riflettere:

  1. Se è conveniente per il webmaster mantenere questa designazione e rischiare, progressivamente, di avere snippet dei propri articoli su Google News sempre più scarni. Anche in Italia, quando il nostro Paese recepirà la direttiva;
  2. Se il webmaster vuole mantenere la designazione, e vuole mantenere le snippet con le fotine colorate, allora deve fare un check dei vari meta tag come suggerito qui, i quali, di fatto autorizzano Google a fare quello che vuole con i suoi contenuti (cioè, quello che fa anche ora, se vogliamo).


Domande Frequenti

FAQ #1: Quindi non significa che Google ritiene il mio sito super figo?

NO. Il tuo sito fa schifo. Fattene una ragione. Ma sei Europeo e le Direttive Europee, un minimo, ti toccano. Sicuramente toccano Google, finché ha a cuore il mercato europeo delle ricerche sul web.

FAQ #2: “Ma perché tutto questo casino?

Per una cosa che si chiama: “Diritto D’autore”. Forse non ci hai mai pensato, ma quando Google News ti piazza nelle sue pagine, sta concretamente usando i tuoi contenuti per offrire un suo servizio ai suoi utenti. Gratis. Ora, tu sei contento perché Google News porta accessi al tuo sito. Ma di fatto Google sta monetizzando un tuo contenuto. L’Unione Europea è intervenuta in questo vuoto normativo e ha offerto a te, webmaster, la facoltà di accettare tutto questo o no. Google, dal canto suo, dal momento che sei su Google News, non poteva non avvisarti.

FAQ #3: “Ma anche in Italia?

L’Italia, come Stato membro, appena risolti casini più importanti (es: manovra finanziaria) dovrà mettere in Agenda il recepimento di questa direttiva. E così tutte le nazioni che fanno parte dell’Unione Europea.

FAQ #4: “Uff… ma ho già annunciato questa cosa ai miei lettori come se tipo avessero dichiarato il mio sito Patrimonio dell’UNESCO..!

Cancella tutto e fai finta di nulla. Il web ha memoria corta. Cortissima.

FAQ #5: “Mi canti una canzone?

Certo.

_

Approfondimenti

Impostazione per i siti giornalistici europei (via Google Support, HTML, Ita)

Avatar
Antonio De Giovanni
Founder di VirtuaSalute.com. Laureato in Economia e Commercio, si occupa delle categorie "Economia e Lavoro".