Comunicati Stampa

Luglio: la montagna chiama! Vigilius Mountain Resort

Vivere al ritmo della natura al vigilius mountain resort: tra boschi incontaminati e acque curative (che supportano cause benefiche)

Milano, 5 luglio 2022 – I ritmi frenetici di ogni giorno non sempre permettono di raggiungere il benessere psicofisico di cui avremmo bisogno per vivere in modo equilibrato. Di tanto in tanto si avverte la necessità di un luogo in cui ricaricare le proprie energie e vivere armoniosamente con la natura, un posto dove ritrovare sé stessi circondati dalla bellezza: il  Vigilius Mountain Resort, eco-design hotel a Lana, deliziosa località a 8 Km da Merano – Alto Adige, è in grado di darvi tutto questo e molto altro ancora.

Eco, non Ego. vigilius, un’isola fra le montagne

Situato a 1500 metri d’altezza, sulle pendici del Monte San Vigilio, il vigilius mountain resort gode di una vista meravigliosa sulla Val d’Adige, sulle Dolomiti in lontananza e sul suggestivo paesaggio alpino circostante: un luogo incantato e totalmente sostenibile, che vanta il design unico di Matteo Thun, che ha scelto di fondere avanguardia e approccio green in un concept unico e inimitabile. Il vigilius si adagia fra boschi e prati, dissolvendo il confine fra architettura e natura, invitando a fondersi con il ritmo di quest’ultima. È un’impressione rafforzata dagli stessi materiali utilizzati per la sua costruzione, e dalla filosofia con cui sono state ideate le varie attività proposte dal resort. 

Per qualche giorno di fresco e benessere

Per godere appieno di una pausa dalla frenesia e dagli impegni del quotidiano, il vigilius propone l’offerta “My little summer time out”, una fuga estiva di 5 giorni per ritrovare l’armonia, beneficiando della quiete e della frescura alpina a 1500 metri d’altitudine.

Estate rigenerante: un bagno nella foresta per ritrovare l’equilibrio

La posizione strategica in cui è situato il vigilius mountain resort permette di svolgere un’ampia gamma di attività a stretto contatto con la natura, dei piccoli momenti di relax e connessione con il paesaggio circostante. Tra le proposte dell’eco-design hotel c’è il Waldbaden – Bagno nella foresta: un’escursione guidata per scoprire i dintorni del vigilius, sperimentando in prima persona i benefici duraturi di questa pratica antica. I benefici del Waldbaden sono stati convalidati da numerosi studi scientifici, che hanno appurato come trascorrere alcune ore in un bosco incontaminato, immersi nei suoi colori, nei suoi profumi e nei suoi rumori,  possa portare ad una riduzione dello stress e della pressione sanguigna, nonché all’innalzamento delle difese del sistema immunitario. 

La Spa e il Bagno di lana per rilassarsi

Dopo aver goduto delle meraviglie presenti nell’area circostante, arriva l’ora di farsi coccolare all’interno dell’accogliente spa del vigilius, che dispone di bagno turco, idromassaggio e una piscina in cui scorre, come ovunque nel resort, l’acqua limpida della preziosa fonte del Bärenbad. All’interno della spa si possono provare trattamenti che combinano in modo ricercato i tesori del mondo alpino sudtirolese con la saggezza delle arti curative tradizionali dell’estremo Oriente. Tra i pacchetti bellezza del vigilius, la novità più curiosa è il Bagno di Lana. Particolarmente consigliato per alleviare le tensioni muscolari e i dolori articolari, questo trattamento favorisce la circolazione sanguigna, stimola il metabolismo e dona benessere a tutto il corpo. Immaginate di fluttuare su un morbido letto di lana: tutti i sensi giovano del suo potere. Il calore decongestiona, rilassa lo stomaco e agisce contro i fastidi intestinali e mestruali. La lanolina contenuta nella lana di pecora, agisce delicata come un prezioso emolliente adatto a tutti i tipi di pelle. Il trattamento, inclusivo di massaggio completo, personalizzato in base alle specifiche esigenze degli ospiti, dura 80 minuti e costa € 148.

L’acqua come bene prezioso: Lebensquellen, l’iniziativa benefica a favore dell’Ucraina

L’acqua è per il vigilius un elemento con un significato particolare. Sul Monte San Vigilio, infatti, si trovano ben 14 sorgenti, che si estendono per circa 12 ettari di paesaggio naturale  e costituiscono una fonte preziosa per l’acqua minerale e per le terme di Merano. In seguito a ricerche scientifiche l’acqua sorgiva di Monte San Vigilio ha rivelato qualità diversificate, da alcune di queste nascono acque dal potenziale curativo, da altre deriva la più pura acqua potabile ricca di minerali. A partire dagli anni Sessanta è stata intrapresa la costruzione delle condutture per portare a valle e imbottigliare la preziosa acqua di alcune fra queste sorgenti, oggi nota come “Meraner Mineralwasser”. L’eco-resort ha colto il valore di questo tesoro naturale, che sgorga in tutte le condutture dell’hotel (rubinetti e piscina), come un’opportunità per sostenere una campagna di raccolta fondi tramite il nuovo progetto “Lebensquellen”. I proventi guadagnati dalla vendita dell’acqua fresca di sorgente sostengono ogni anno un’organizzazione locale facente parte di un più ampio progetto internazionale. Quest’anno, la loro donazione andrà alla Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone, che lo utilizzerà per fornire aiuto alla popolazione dell’Ucraina.

Siete pronti a scoprire le meraviglie dell’Alto Adige? Vi aspettiamo al Vigilius Mountain Resort!

Vuoi discutere di questo articolo con i tuoi follower? Condividilo sui Social Network
Redazione Virtua Salute
Pubblica contenuti, comunicati stampa e press release su Virtua Salute. Contattaci attraverso la pagina "Pubblica su Virtua Salute"
Avvisami di nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments