Condilomi acuminati

Il condiloma acuminato è un’escrescenza della pelle, molto simile ad una verruca, che generalmente si presenta con una conformazione a grappolo, costituita da un’aggregazione di più elementi.

Esso può colpire sia gli uomini che le donne. Appare principalmente nelle zone uro-genitali o anali. In particolare, nella donna le lesioni possono presentarsi sia sulle zone genitali esterne che all’interno della vagina, arrivando a contaminare anche la zona della cervice uterina. Inoltre le verruche possono apparire nella zona anale e perianale.

Nell’uomo il condiloma appare principalmente sul glande, ma le verruche possono localizzarsi anche a livello del pene e dello scroto. Anche nell’uomo le lesioni si possono manifestare nella zona anale.

Da cosa è causato il condiloma acuminato?

Il condiloma acuminato è una malattia virale a trasmissione sessuale, causata da un’infezione da Papilloma Virus (Hpv). Il virus è capace di penetrare all’interno della cute, andando ad infettare le mucose. Per questo c’è la possibilità di infettarsi anche per via indiretta, in ambienti molto affollati come piscine o bagni pubblici.

Dal momento dell’infezione, le lesioni possono presentarsi dopo un determinato periodo di tempo, definito tempo di latenza o di incubazione. Durante questo periodo il soggetto infetto non manifesta alcun segno o sintomo ma, essendo stato già infettato, può comunque trasmettere il virus. Il periodo di latenza è molto variabile, e può durare da alcuni mesi ad anni.

I sintomi provocati dal condiloma acuminato non sono eccessivi. Si tratta di lieve prurito e irritazione, ma esso può presentarsi anche in maniera asintomatica.

I condilomi acuminati sono estremamente contagiosi, per questo è fondamentale mantenere sempre delle corrette norme igieniche delle zone intime, in particolare se si frequentano luoghi pubblici come palestre, piscine e in generale bagni pubblici. Infine, come per tutte le altre malattie a trasmissione sessuale, è fondamentale proteggersi duranti i rapporti sessuali, con l’utilizzo dei profilattici.

Trattamento e cura del condiloma

Esistono diversi trattamenti per la cura e la rimozione dei condilomi. Nonostante l’eliminazione delle lesioni visibili, il paziente resta comunque infetto dal virus e, di conseguenza contagioso.

Per quanto riguarda l’infezione da Hpv, invece, non c’è alcun trattamento curativo, ma  solo la possibilità di agire mediante trattamenti preventivi. La prevenzione viene effettuata grazie ad un vaccino specifico, fortemente consigliato a tutte le ragazze in età pre-adolescenziale. L’Hpv, infatti, è la principale causa di cancro all’utero che colpisce le giovani donne.

Correlazione con il cancro alla cervice uterina

La correlazione tra condiloma e cancro alla cervice uterina dipende molto dal sottotipo di Papilloma Virus. Solitamente i sottotipi che provocano la formazione di condiloma, non implicano le formazioni cancerose.