Psiche

La psiche era definita dai Greci come ‘l’anima’, il ‘respiro vitale’ e ancora oggi si indica con questo termine tutte quelle funzioni del corpo umano che riguardano la coscienza, la morale, l’emotività, le facoltà mentali e conoscitive. A questo si aggiungano tutte quelle competenze che si accumulano con la filosofia, la psicologia e anche la religiosità. In poche parole si raccoglie sotto questa parola tutto quello che non è prettamente fisico in senso stretto, ma è qualcosa di concettuale, che fa anche riferimento all’inconscio. E proprio questa parte dell’aspetto umano che Sigmud Freud ha voluto indagare, divenendo, all’inizio del XX secolo, il padre dellapsicoanalisi.

È il filosofo tedesco che ha dato il via allo studio della mente attraverso la sua manipolazione con l’ipnosi e l’analisi dei sogni. Molti problemi quotidiani, ancora oggi, si fanno risalire alla psiche come ad esempio l’isteria, i disturbi del sonno, un’alimentazione sbagliata, i mal di testa, i tremori, gli incubi, gli attacchi di panico, le persecuzioni, le allucinazioni e altri disturbi psicologici che a volte invalidano il corpo umano, anche se non direttamente. Per superare questi problemi bisogna affidarsi a specialisti, che possono aiutare a guarire i pazienti non solo attraverso la somministrazione di medicine, ma anche con una terapia psicologica.

Leave a Comment