Infezioni della pelle

INFEZIONI BATTERICHE DELLA PELLE

I batteri possono aggredire la pelle provocando malattie infettive, specie quando il sistema immunitario è indebolito o nei casi in cui le lesioni della pelle danno loro modo di penetrare nell’organismo. Caratterizzate dalla presenza di macchie rosse, pustole o croste, queste infezioni di solito non sono gravi ma, tuttavia, se non vengono curate adeguatamente possono causare complicazioni come il diffondersi dell’infezione. Le terapie si basano soprattutto sulla somministrazione di antibiotici ed antisettici; una buona igiene personale, trattamenti terapeutici di pelle ed unghie ed indossare guanti protettivi per certi tipi di lavori, sono ottimi modi per prevenire infezioni di questo tipo.

TIPOLOGIE DI INFEZIONE

Follicolite: infiammazione di un follicolo pilifero, spesso determinata da un’infezione batterica ma anche da funghi microscopici. Quella superficiale è un disturbo non grave che si manifesta con piccole pustole intorno ai peli su viso, braccia e gambe. La follicolite profonda (chiamata ‘foruncolo’) è provocata da un’infezione da parte del batterio Staphylococcus aureus ; i foruncoli di solito sono localizzati sul viso, sul cuoio capelluto, sulle ascelle e sulle natiche. L’accumulo di pus determina la comparsa di rigonfiamenti caldi, spessi e dolorosi, quindi una pustola bianca; in certi casi la presenza di foruncoli multipli nella stessa area provoca una chiazza spessa, rossa e dolorosa detta ‘antrace’. E’ importante ricordare che i foruncoli vanno maneggiati con cautela in modo da non rischiare di diffondere l’infezione.

Patereccio: è un’infezione batterica piuttosto acuta della pelle di un dito della mano o, a volte, del piede, causata dallo staffilococco aureo. Si tratta di un disturbo comune, dovuto ad una lesione e che si presenta con un’infezione di solito localizzata sul margine di un’unghia.

Impetigine: colpisce soprattutto i bambini al di sotto dei dieci anni, si manifesta come un’eruzione di chiazze rosse coperte di piccole vesciche piene di pus intorno alla bocca, al naso ed agli occhi.

Erispela: è una malattia infettiva acuta della pelle caratterizzata da un’intensa infiammazione che si manifesta con chiazze rosse rigonfie, spesso sovrastate da vesciche che si localizzano sul viso o sulle gambe. Si diffonde rapidamente ed è spesso accompagnata da febbre alta. Nella maggior parte dei casi si guarisce senza conseguenze, anche se è una patologia che tende ad essere ricorrente.