Apparato Auditivo

I sensi ci permettono di entrare in contatto con quello che ci circonda, di percepire quello che ci sta accadendo intorno e tra questi l’udito è fondamentale non solo per ascoltare ma anche per altre funzioni dell’organismo. Infatti, attraverso l’apparato uditivo si ascoltano voci, suoni, movimenti, ma da esso dipende anche il senso dell’equilibrio, ci aiuta a percepire lo spazio dove ci troviamo, se c’è qualche situazione di pericolo e inoltre stimola i centri neurovegetativi.

L’udito è il primo senso che si sviluppa nel feto, quindi è il primo elemento che ci mette in contatto con la mamma e con il mondo esterno. L’elemento fondamentale dell’apparato uditivo è l’orecchio, l’organo che ci fa sentire i suoni è diviso in tre parti: esterno, medio e interno. L’orecchio esterno a sua volta comprende il padiglione auricolare, con la pinna e la conca, che raccoglie i suoni e li porta nel canale uditivo, e il meato uditivo. L’orecchio medio contiene i tre ossicini più piccoli del corpo umano: martello, incudine e staffa, è una sorta di cassa di risonanza per amplificare i suoni e farli arrivare all’orecchio interno dove ci sono i neurotrasmettitori che portano in suoni al cervello. Bisogna sempre curare l’apparta uditivo per non incorrere in patologie quali la sindrome di Ménière,l’ipoacusia, l’otite, la labirintite o l’acufene.