Formaggio: fa male o bene alla salute?

Il formaggio a volte ha una cattiva reputazione dato che è un alimento ad alto contenuto di grassi. Usato come condimento sulla pasta o come ingrediente base per alcuni dolci – come la cheesecake – , secondo alcuni studi, una dieta ricca questo alimento è in parte la causa della maggior parte delle malattie cardiovascolari. Nonostante questo lato negativo, il formaggio ha anche molti benefici nutrizionali dato che è una buona fonte di calcio e di proteine. La scelta della giusta tipologia può aiutare, anzi, a limitare il consumo totale di grassi senza rinunciare agli altri nutrienti.

I formaggi grassi sono spesso ad alto contenuto di grassi saturi, cosa che li rende un inserimento malsano in una dieta quotidiana. Consumare regolarmente formaggi magri e lasciare i formaggi ad alto contenuto di grassi per le occasioni speciali può essere un’opzione più sana. Ad esempio, la crema di formaggio light o la ricotta sono naturalmente meno ricchi grassi.

Tutti i formaggi sono buone fonti di calcio, un minerale essenziale. Il calcio mantiene le ossa e i denti sani. La scelta del giusto tipo di “cacio” può aiutare a soddisfare le esigenze di calcio quotidiane del corpo senza dover ricorrere ad integratori appositi. Ad esempio, una porzione da 50 grammi di Brie ha solo 92 milligrammi di calcio, mentre la stessa porzione di formaggio svizzero ne ha ben 480.

Un formaggio più saporito significa che è possibile utilizzare meno sale durante la cottura degli alimenti e avere un piatto che rimane ottimo. Alimenti come il parmigiano, il pecorino e l’Asiago possono essere utilizzati in piccole quantità nei piatti come gli stufati, i sughi e le zuppe, dove potranno fornire una significativa aggiunta di sapore con una piccola porzione.

Come tutte le cose, dunque, anche i formaggi vanno consumati con moderazione, scegliendo le giuste tipologie e cercando di optare per quelli più sani.

Una cosa è certa: si tratta di un alimento del quale non si può proprio fare a meno per avere la certezza di stare bene.

Leave a Comment